Spettacoli
carnevale

Villa Literno, il 15 febbraio al via il Carnevale

È oramai giunta ai nastri di partenza l’edizione 2020 del Carnevale di Villa Literno, uno degli eventi più importanti ad avere luogo sul territorio dell’antico centro sito in provincia di Caserta. Il cartellone della manifestazione, che quest’anno spegnerà la trentacinquesima candelina, prevede cinque giorni di festeggiamenti, spalmati in un periodo di dieci giorni, tra il 15 ed il 25 febbraio. Si comincerà sabato 15 e domenica 16 febbraio in viale dei Mille, dove avranno luogo il primo e il secondo corso mascherato, seguiti a distanza di una settimana, sabato 22 e domenica 23, dal terzo e dal quarto corso mascherato. Tutte e quattro le parate avranno inizio alle ore 17 e si concluderanno in serata, intorno alle 22. Il gran finale è previsto per il 25 febbraio, Martedì Grasso, giorno in cui alla consueta sfilata lungo viale dei Mille seguirà uno spettacolo finale nell’attigua piazza Garibaldi, che andrà avanti fino a mezzanotte.

La storia del Carnevale di Villa Literno comincia con la prima sfilata del 1985, ravvivata da un singolo carro che girava per il centro storico, alla quale presero man mano parte i vari rioni della città, che già negli anni Novanta portò alla creazione di diversi cortei e l’introduzione di un sistema di gara totalmente nuovo nel suo genere. Agli inizi degli anni duemila, il Carnevale liternese ottenne l’affiliazione alle Lotterie Nazionali e un prestigiosissimo gemellaggio col più famoso Carnevale di Viareggio, evento che fu visto da molti come la definitiva consacrazione della kermesse liternese sulla scena nazionale. Dal 2011, l’intera manifestazione è organizzata dall’ente Associazione Carnevale di Villa Literno, che riunisce i diversi rioni della città. Da allora, il maggiore Carnevale campano non ha smesso di crescere, in un sincretismo tra tradizioni popolari, storia e cultura che annualmente attrae persone da tutto il sud Italia.

 

Segui già la pagina Facebook Il Crivello.it?